“Ha vinto Madre Natura”: È un’opera che si ispira a Magritte, con dei legami imprescindibili con l’epoca covid. Chiaramente vede l’uomo sopraffatto dalla natura, solo, che affronta problemi interiori. E ancora una volta, la natura vince. Sempre.

Atdhe Grezda: (per gli amici Addy), classe 1990. Nato nella caotica Albania degli anni ’90, cresce a manga giapponesi e videogiochi targati Nintendo. Fin dagli albori comincia a ripercorrere disegni a stampo giapponese per lo più riguardanti quelli che la TV di allora era solita trasmettere. Nel 1999 si traferisce in Italia, in provincia di Cuneo dove si imbatte in Dragon Ball: amore a prima vista. Comincia un tour de force di disegni a matita e successivamente a colori (per lo più pennarelli). Passano gli anni, la mano scorre meglio e i disegni acquistano sempre più qualità.

Nel 2008 c’è la svolta: viene commissionato un ritratto a matita di un parente. Qui inizia un percorso personale di metamorfosi. 

Nel 2011 ha inizio l’università, nel 2016 si conclude con Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria col massimo dei voti e menzione accademica. Nel 2017 inizia a lavorare e rendersi conto che la vita da studente non era poi così male. Ma ormai il danno era fatto. Nel 2018 inizia un percorso di tre anni in chirurgia orale conclusasi poco prima del primo lockdown. E’ proprio questo il momento in cui, un pò per disponibilità di tempo, vengono prodotti due lavori su tela della durata di un mese circa per il primo e tre settimane per il secondo. Ad oggi, 2022, è in fase di lavorazione una nuova opera che verrà resa nota solo una volta ultimata.

*Quadro e biografia ricevuti direttamente dall’Autore tramite e-mail; tutti i diritti riservati.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.